Coloro che abitano all’orizzonte

Il cruccio degli Eterodossi

Qui, in ‘Eterodossia punto Com’, vi sono uomini e donne che avvertono, sotto il plesso solare, un peso. Ogni espressione, parola, discorso, hanno sempre risvegliato il lupo delle profondità boschive. Esso scalpita, ulula, salta la staccionata e in seguito corre via, all’alba di ogni nuovo giorno, a cercare il ‘perché’ delle cose.

Gli Eterodossi di ‘Eterodossia punto Com’

Noi siamo esoteristi, fisici, informatici, matematici, scrittori, viaggiatori, recensionisti. Noi siamo coloro che hanno visto o vedono la realtà sotto molteplici aspetti, riportano questa esperienza e la condividono gratuitamente con chi respira la nostra stessa aria ma anche con chi crede di respirare

L’alba rappresentata nella foto è il confine, l’orizzonte presso cui dimoriamo, dove si alterna la luce del sole, sia crepuscolo, sia sorgere mattutino; è la linea in cui mare e cielo divengono una cosa sola, la linea in cui giorno e notte trovano il proprio sodalizio