Il Santo Graal e i Merovingi

Il badge di Marco Rigamonti, Segretario Generale de Il Priorato di Sion

Il Priorato di Sion, i merovingi e la protezione e trasmissione del Santo Graal

Il Priorato di Sion, dal momento della sua fondazione, ha sempre protetto, tutelato e coadiuvato i discendenti della stirpe merovingia e la loro missione spirituale, intrecciata a quella dell’Ordine nel tramandare una tradizione millenaria ai meritevoli ed ai capaci di divenirne gli eredi: il Santo Graal.

L’impronta dottrinale del Priorato di Sion, considerata da alcuni cristiani eterodossa, è un cristianesimo puro e primitivo che non soffre di contaminazioni. Noi crediamo che l’elevazione di Gesù allo stato divino sia stata compiuta da un lavoro interiore e che questo livello di evoluzione sia accessibile a chiunque si dedichi ad un cammino di introspezione genuino ed efficace in relazione alla propria condizione. Leggi tutto “Il Santo Graal e i Merovingi”

Il Rasoio di Ockham

Il badge di Paolo Navone

La metodologia del Rasoio di Ockham

Scrive Fabrizio Amerini circa Il Rasoio di Ockham espresso nel XIV secolo:

Guglielmo di Ockham sviluppa la propria filosofia applicando ciò che è noto come ‘rasoio di Ockham’ o principio di economia.
Tale principio metodologico induce a privilegiare, tra le spiegazioni di un dato fenomeno, quella che ricorre a un numero minore di ipotesi esplicative o che introduce un numero minore di entità al fine di verificare i propri enunciati.
L’applicazione di questo principio conduce Ockham a semplificare drasticamente le teorie ontologiche ed epistemologiche tradizionali: tali semplificazioni costituiscono il terreno su cui s’innesta l’elaborazione logica del filosofo.

Il significato del Rasoio

L’elaborato è ritenuto alla base del pensiero scientifico moderno , nella sua forma più immediata suggerisce l’inutilità di formulare più ipotesi di quelle che siano strettamente necessarie per spiegare un dato fenomeno laddove quelle iniziali siano sufficienti.

Guglielmo di Ockham
Guglielmo di Ockham

Amerika prohibida – Él habla Manuel Palacios

Tiziana Pompili

El prólogo de la entrevista

En enero de 2017, justo cuando mi hijo y mi nuera viajaban a Ecuador, para ser precisos en Guayaquil, entré en contacto  on-line con un investigador ecuatoriano, Manuel Palacios Villavicencio, autor de dos libros titulados “Amerika prohibida” y “Amerika prohibida 2 (la colección Crespi)”. Su hipótesis, obtenida como resultado de investigaciones veintenales, inmediatamente me llamó la atención. Leggi tutto “Amerika prohibida – Él habla Manuel Palacios”

E’ morto Stephen Hawking

L'orizzonte come metafora dell'eterodossia

Stephen Hawking il Grande

Stephen Hawking
Il Fisico Stephen Hawking, scomparso il 14 marzo 2018

Vi sono momenti in cui Sorella Morte indispone fortemente con la sua arroganza, sembra non avere rispetto neanche per Stephen Hawking.

Eppure ha permesso al Grande Fisico di lottare per 55 anni contro la degenerazione del σῶμα.

Inoltre ha concesso a tutti/tutte noi di fruire del Grande Pensatore.

Per questo Eterodossia punto Com si inchina davanti al Grande tra i Grandi.

Ora avrà riconquistato la sua perfezione, aldilà dell’Orizzonte, passando attraverso quel Black Hole così lontano nell’Universo ma così vicino, cogente al nostro essere.

Grande tra i Grandi, l’Eterodossia china il capo e ringrazia Colui che – al pari degli Dei – ha donato se stesso per la nostra evoluzione.

‘Io sono l’Uno, che diventa Due, che diventa Quattro, che diventa Otto e torna ad essere Uno’.
Mai nessun ‘Grazie!’ potrà sfiorare l’immensità di questo Uomo Cosmico.

 

 

Come la “Condotta dei fabrianesi”. Paragoni inusuali tra “cose” nascoste.

Tiziana Pompili

 …credo che la volontà di mettersi in gioco sempre, nonostante la  consapevolezza dei propri limiti, sia una delle armi che aiutano a superarli

(Paolo Navone, commentando il suo libro “Bibbia e macchine volanti” – Drakon Edizioni, 2018)

 

Secondo il filologo svizzero Adolf Tobler, la parola paragóne viene dal greco para (= presso, rasente, contro) e akṓnē (= pietra).  Anticamente, infatti, si chiamava pietra di paragone una varietà di diaspro nero usata per determinare la purezza dell’oro (…strofinata sopra l’oro ne prende il colore lucente…). Leggi tutto “Come la “Condotta dei fabrianesi”. Paragoni inusuali tra “cose” nascoste.”

Eterodossa geneticamente pura

Monica Benedetti

Da eterodossa geneticamente pura, non mi accontento di pensare o scrivere in maniera Eterodossa ma ne vivo i tempi nelle mie azioni quotidiane. Una di quelle che amo di più è il perpetrare l’antica tradizione della raccolta dell’Iperico o Erba di San Giovanni. Vi invito a seguirmi nella magia di una giornata che sa di erba fresca, di memorie ancestrali e sacro silenzio… Leggi tutto “Eterodossa geneticamente pura”

Il Nuovo Dio e il Trono usurpato

Monica Benedetti
Dio
Il dolore nelle lacrime della Dea Madre

Immagino l’attimo in cui il Dio maschio detronizzò la Madre

In un villaggio pagano, in cui la tradizione ancora non possedeva un nome ma soltanto azioni quotidiane legate ai ritmi delle leggi di Natura, giunse il seme del cambiamento epocale che ci ha resi quello che siamo oggi: esseri tecnologicamente e culturalmente avanzati completamente avulsi dal sistema Terra… Leggi tutto “Il Nuovo Dio e il Trono usurpato”