Luci e ombre nel pozzo di Osiride

Loris Bagnara

Introduzione al pozzo di Osiride

Nel maggio 1998, durante una conferenza organizzata dal giornalista americano Art Bell, Zahi Hawass annuncia una nuova esaltante scoperta a Giza, fornendo in successive occasioni (conferenze, interviste) sempre più dettagli sul cosiddetto pozzo di Osiride,  a cui ho fatto cenno in conclusione dell’articolo L’altra Europa (parte seconda).

Non si trattò di una scoperta. Il sito, in effetti, era noto almeno dagli anni 1934-‘35, quando fu quasi completamente esplorato dal grande archeologo egiziano Selim Hassan. Hawass, tuttavia, non ne fa menzione. Oltre a ciò, troviamo un riferimento inequivocabile al pozzo di Osiride in alcuni documenti risalenti agli anni 1950, documenti di cui si è parlato nei precedenti articoli dedicati al libro L’altra Europa scritto da Paolo Rumor, da Giorgio Galli e dal sottoscritto.

I documenti di Rumor descrivono un ambiente sotterraneo, nel sottosuolo di Giza, dalla conformazione molto simile a quella del livello più profondo del pozzo di Osiride; inoltre, a tale ambiente è riferita una particolare designazione che acquista significato solo alla luce di un dettaglio che non poteva essere noto quando quei documenti furono consegnati nelle mani di Giacomo Rumor (vedi articolo L’altra Europa – Quale unificazione?). Insomma, ce n’è abbastanza per dubitare che le cose siano andate proprio esattamente come ci è stato ufficialmente rivelato.

Leggi tutto “Luci e ombre nel pozzo di Osiride”

432 Hz – Il Rizoma dei numeri eterodossi

Eterodossia ed eterodossi come Archeomisterica - here are the wolves

432 Hz: una frequenza alla base dell’Eterodossia

Quando lessi il libro di Santarcangeli ‘Il Libro dei Labirinti’ edito da Frassinelli, rimasi colpito dalla prefazione di Umberto Eco e in particolar modo il suo riferimento alle diverse tipologie di labirinti esistenti. Mi è rimasta in testa il Rizoma tra tutte e questo concetto si lega alla frequenza 432 Hz. Leggi tutto “432 Hz – Il Rizoma dei numeri eterodossi”

La nascita di Gesù – Un’analisi storica

Giuseppe Badalucco - Atlante Segreto - Edicolaweb

Un Uomo di nome Yeoshua, Gesù il Cristo

Gesù il Cristo
Il Cristo Pantocrator (Sofronov)

La nascita di Gesù, il Messia, Figlio di Dio, Salvatore del
mondo, promesso dalle Sacre Scritture ebraiche, ha rappresentato l’avvenimento più atteso dagli uomini antichi, lo spartiacque del corso della storia della civiltà occidentale, fra tutto ciò che avvenne prima e dopo tale avvenimento. Leggi tutto “La nascita di Gesù – Un’analisi storica”

L’ALTRA EUROPA (parte seconda)

Loris Bagnara

L’Altra Europa – Retaggio di una civiltà Perduta

Riprendiamo l’esposizione della materia di carattere mitico-leggendaria contenuta nel libro L’altra Europa (Panda Edizioni, 2017).

La Struttura avrebbe incaricato numerosi e diversi specialisti allo scopo di studiare il rotoli di Nusaybin e le tavolette di Giza: Alexander Thom, come si è detto nella prima parte dell’articolo, sarebbe stato uno dei “consulenti” interpellati per la traduzione e l’interpretazione dei testi; altri sarebbero stati incaricati di comprendere e descrivere in termini scientifici i fenomeni geofisici a cui tali testi, aldilà del linguaggio figurato, si riferivano come a fatti reali. Leggi tutto “L’ALTRA EUROPA (parte seconda)”

Rennes-le-Château e il vento dell’Aude

Tiziana Pompili

Un racconto su Rennes-le-Château

(Tiziana Pompili Casanova – Racconto terzo classificato al concorso La Plume doc 2007, pubblicato sulla rivista Indagini su Rennes-le-Château numero 18)

 

Rennes-le-Château
Rennes-le-Château, la Torre di Magdala

Il prologo

Riconobbe il sibilo del vento e un soffio freddo, ma leggero come una carezza, la spinse ad aprire gli occhi. La prima cosa che mise a fuoco fu la punta delle proprie scarpe. Stupita, si stropicciò gli occhi con la vana speranza di poter spaziare nell’orizzonte che il buio limitava a pochi metri intorno a lei. Leggi tutto “Rennes-le-Château e il vento dell’Aude”

PELASGI – UNA STIRPE DIVINA

Tiziana Pompili

Pelasgi, un’indagine sull’uomo e sulla civiltà delle origini

Ecco ‘I Pelasgi’, il mio saggio uscito da pochi  giorni  con Drakon Edizioni.

 

pelasgi
La copertina del libro di Tiziana Pompili Casanova: ‘Pelasgi’ Stirpe Divina

Chi si interessa di storia antica sarà sicuramente incappato nel nome dei Pelasgi,   popoli di cui si ignora la patria ancestrale, tramandati con questo nome dalle fonti classiche. I tratti distintivi di questi antichi progenitori mi hanno sempre affascinato soprattutto perché legati alle possenti fortificazioni in pietra che ancora oggi sono definite “pelasgiche” o “ciclopiche” e che, pur ridotte a pochi ruderi, svettano come fiere testimoni di una cultura che per l’archeologia ufficiale, in pratica, non esiste. Leggi tutto “PELASGI – UNA STIRPE DIVINA”

“Maschio e femmina li creò” – Genesi 1, 27

Eterodossia ed eterodossi come Archeomisterica - here are the wolves

Un’analisi del passo biblico Genesi 1, 27 dai testi greci della Septuaginta – L’enigma del ‘singularia tantum’

Non è ormai una novità, almeno per me, affrontare i Testi Sacri secondo la traduzione che deriva dalle mie competenze liceali, e per breve tempo, universitarie. Oggi mi cimento su Genesi 1, 27.

Genesi 1, 27
La Creazione di Adamo – Cappella Sistina, Roma

Leggi tutto ““Maschio e femmina li creò” – Genesi 1, 27”

La porta alchemica di Roma

Federico Giustini - Treeaveller

Roma offre numerose occasioni per immergersi nell’eterodossia. Un esempio eclatante l’abbiamo avuto qualche giorno fa: il programma della serata prevedeva una visita all’Ex Dogana di Roma per vedere da vicino una curiosa mostra (se così vogliamo chiamarla) dedicata a Hieronymus Bosch. Insomma nell’aria c’era già una certa aria di ‘esoterismo’ e magia… (e se qualcuno è curioso può vedere il video postato sul profilo Instagram di Treeaveller).

Durante il viaggio in tram, però, siamo stati colti da una “folgorazione celeste”: perché non fare una piccola deviazione per andare a vedere da vicino uno dei misteri esoterici di Roma?

La porta alchemica di Roma
La porta alchemica di Roma

Leggi tutto “La porta alchemica di Roma”