L’Epoca d’Oro degli Dei: il volto della Sfinge

Monica Benedetti

Era l’inizio dell’Epoca d’Oro degli Dei, in cui l’Osiride benefattore posava le sue impronte immortali tra le sabbie del tempo. A ricordare quell’Epoca, col sole che sorge ad Est ed illumina una nuova primavera si staglia, tuttora magnifica e potente, la Sfinge. Il maestoso colosso, avente all’attualità corpo leonino e testa umana, fu liberata dalle sabbie che la ricoprivano fino alle spalle nel 1886, da Maspero, dopo che altri prima di lui avevano iniziato il lungo lavoro di riesumazione. Leggi tutto “L’Epoca d’Oro degli Dei: il volto della Sfinge”

Viaggio Eterodosso dentro Madre Terra

Monica Benedetti

Un Viaggio Eterodosso nell’alchemica isola di Pantelleria: nel Ventre della Madre Terra

la Madre Terra
Sentiero alla grotta

La contrada di Sibà, alle pendici di Montagna Grande, è un piccolo gioiello di pietre e fiori variopinti, silenzioso guardiano del sentiero che conduce nel caldo ventre dell’isola di Pantelleria: la Madre Terra.

E’ piccolo e raccolto, il villaggio, presente solo un alimentari, una chiesetta e poche case attorno alle strade strette in cui il vento è l’unica voce che ci accompagna nel tortuoso sentiero verso la grotta. Leggi tutto “Viaggio Eterodosso dentro Madre Terra”

Piramidi di Giza: scrigni, non tombe

Monica Benedetti

Scrigni di luce, non oscure tombe

Le Piramidi di Giza, è una consapevolezza, non erano affatto le tombe dei faraoni Khufu, Kafre e Menkaure – o Cheope, Chefren e Micerino che dir si voglia e chiunque abbia iniziato un percorso di conoscenza è affatto passato, casualmente o per volontà, attraverso i misteri dell’Egitto predinastico.

Le Piramidi di Giza
La piana di al-Jizah con il Trittico ben in mostra

Leggi tutto “Piramidi di Giza: scrigni, non tombe”

Eterodossa geneticamente pura

Monica Benedetti

Da eterodossa geneticamente pura, non mi accontento di pensare o scrivere in maniera Eterodossa ma ne vivo i tempi nelle mie azioni quotidiane. Una di quelle che amo di più è il perpetrare l’antica tradizione della raccolta dell’Iperico o Erba di San Giovanni. Vi invito a seguirmi nella magia di una giornata che sa di erba fresca, di memorie ancestrali e sacro silenzio… Leggi tutto “Eterodossa geneticamente pura”

Il Nuovo Dio e il Trono usurpato

Monica Benedetti
Dio
Il dolore nelle lacrime della Dea Madre

Immagino l’attimo in cui il Dio maschio detronizzò la Madre

In un villaggio pagano, in cui la tradizione ancora non possedeva un nome ma soltanto azioni quotidiane legate ai ritmi delle leggi di Natura, giunse il seme del cambiamento epocale che ci ha resi quello che siamo oggi: esseri tecnologicamente e culturalmente avanzati completamente avulsi dal sistema Terra… Leggi tutto “Il Nuovo Dio e il Trono usurpato”

137: il numero dell’Intelligenza Divina

Monica Benedetti

L’intelligenza divina tra le egizie sabbie ha celato il suo segreto: il numero 137

La mia passione per la ricerca delle origini della nostra specie mi ha condotta, molti anni fa, ad interessarmi, al pari di molti altri ricercatori indipendenti ed accademici, ai misteri ancora sepolti da sabbie e pietre dell’Egitto predinastico. Il fascino delle tre Sorelle di Giza mi ha travolta e impegnata anni con domande che non trovavano risposte per me esaurienti, fino a che, di concerto con un altro ricercatore, sono emersi tasselli importanti che ho potuto aggiungere al mio puzzle di conoscenza. Il più intrigante, poiché da solo è un’opera omnia, è l’aver scoperto, tramite proporzioni matematiche sui lati della seconda piramide, un numero primo conosciuto negli ambienti scientifici come “Numero di Dio”: il 137, la “costante di struttura fine”.

L’articolo che desidero condividere qui, in Eterodossia, è tratto dal mio ultimo lavoro di ricerca, da appassionata, riguardante i segreti dell’Egitto predinastico in cui “racconto” il Numero di Dio. Leggi tutto “137: il numero dell’Intelligenza Divina”