Eterodossia: riflessione, non opposizione

Benvenuti e Benvenute, Uomini e Donne eterodossi

‘Eterodossia punto Com’, è la nostra casa. Il sostantivo non significa solo esoterismo, archeomisterica, manoscritti, simboli, luoghi o persone enigmatici.

Il termine ha una radice più profonda, è un punto di rottura con la consuetudine. Gli enigmi che affliggono l’umanità, sono tuttavia il motore eterodosso: ogni dubbio, istanza, domanda, riflessione servono a smuovere il pensiero che, una volta libero, spazia nell’alveo della ‘diversa visione delle cose’.

Si tratta di un punto di vista diverso, non una visione bensì un’angolazione da cui osservare l’universo, gli universi o l’universo umano.

Eterodossia. L'orizzonte come sua metafora
‘Riflessione, non opposizione’. L’orizzonte come punto d’incontro eterodosso

Considerazioni inconsuete in Eterodossia

Parola d’ordine: inusualità.

Costruire la propria dimora ma seguendo il corso della Precessione degli Equinozi; orientare casa però in base ad alcune posizioni stellari; uno Chef che sperimenta una cucina illusionista o molecolare.

Tutto questo è Eterodossia.

Per questi motivi, siate i benvenuti e le benvenute a casa vostra.

Seguici su Facebook

Eterodossi: gli abitanti dell’Orizzonte

Il cruccio degli Eterodossi

Qui vi sono uomini e donne eterodossi che avvertono, nell’anima, un peso. Ogni espressione, parola, discorso, hanno sempre risvegliato il lupo delle profondità. Esso scalpita, ulula, salta la staccionata e in seguito corre via, all’alba di ogni nuovo giorno, a cercare il ‘perché’ delle cose.

Gli Eterodossi di ‘Eterodossia punto Com’

Noi siamo esoteristi, fisici, informatici, matematici, scrittori, viaggiatori, recensionisti. Siamo coloro che hanno visto o vedono la realtà sotto molteplici aspetti, riportano questa esperienza e la condividono gratuitamente con chi condivide la nostra stessa esperienza.

L’alba rappresentata nella foto è il confine, l’orizzonte presso cui viviamo, dove si alterna la luce del sole, sia crepuscolare che sorgere mattutino; è la linea in cui mare e cielo diventano una cosa sola, la linea in cui il giorno e la notte trovano il proprio sodalizio.

Seguici su Facebook

Gli articoli e gli Autori Eterodossi

Seguici su Facebook

Il Computer Biologico… (la lettura della mente in chiave tecnologica)

Guardando all’essere umano come un “sistema dinamico” ci si accoge che spesso reagisca secondo soluzioni funzionali standard e persone diverse, quando sono sottoposte a stimoli uguali, tendono ad avere reazioni biomeccaniche e biologiche uguali grazie ad una summa di sensori e sottosistemi con caratteristiche che possiamo generalizzare come “standard” e che, come negli elaboratori veri …

Scienza e tecnologia: c’è un’estrema frontiera etica inviolabile in senso assoluto?

Il 16 aprile 2018 sulla pagina Facebook di Biagio Russo, la signora Miriam Grasso ha aperto un dibattito assai stimolante. “Ciao Biagio – scrive Miriam –  ho visto su youtube la conferenza “Figli delle stelle” in cui era presente De Lama il quale raccontava che gli extraterrestri si nutrono di energia. Con le sue affermazioni …

Viaggio Eterodosso nel Ventre della Madre

Un Viaggio Eterodosso nell’alchemica isola di Pantelleria: nel Ventre della Madre Terra La contrada di Sibà, alle pendici di Montagna Grande, è un piccolo gioiello di pietre e fiori variopinti, silenzioso guardiano del sentiero che conduce nel caldo ventre dell’isola di Pantelleria. E’ piccolo e raccolto, il villaggio, presente solo un alimentari e una chiesetta e poche case attorno …

Scritti eterodossi – Inviaci i tuoi

Collabora con noi

Se il lupo dell’Eterodossia salta anche la tua di staccionata, vuol dire che sei un eterodosso. E allora non aspettare ancora, scrivi, manda i tuoi scritti eterodossi a:

scrivici@eterodossia.com

Che cosa inviare a Eterodossia punto Com

Un tuo articolo, un tuo pensiero altrimenti una monografia oppure un libro per cui temi che nessuno lo legga. Saremo ben lieti di visionare il materiale, pubblicando quello di assoluto interesse. Ricorda però: l’Eterodossia usa le medesime armi dell’Ortodossia, non è facile.

Noi stiamo ancora imparando, prosegui questo cammino insieme a noi.

Seguici su Facebook